Terapia di coppia

ico terapia di coppia

TERAPIA DI COPPIA

Molti sono i motivi per i quali una coppia entra in uno stato di crisi. Talvolta il passare del tempo cambia i partners, ognuno cresce o invecchia in modo diverso e può capitare che ad un certo punto non ci si capisca più, non si abbiano gli stessi obiettivi nella vita o le medesime propensioni verso scelte significative.

Possono anche subentrare eventi dolorosi e difficili da superare, che anziché unire, allontanano i partners. Un lutto, la malattia, problemi economici possono rompere infatti un equilibrio magari già precario o al contrario rendere precario un equilibrio in precedenza stabile.

Anche la nascita di un figlio, pur essendo un evento positivo, spesso mette a dura prova la coppia a causa dello stress che inevitabilmente comporta gestire un bambino.

Non ultimo il tradimento da parte di uno dei partners spesso non riesce a disunire ma nemmeno a riunire e la coppia vive uno stato di profondo disagio, incapace di salutarsi ma anche di stare insieme.

In tutti questi casi e in molti altri ancora, la psicoterapia può essere uno strumento di aiuto per la salvaguardia o la maturazione o lo sviluppo della propria relazione sentimentale.

Durante il percorso terapeutico si impara a gestire i conflitti in modo costruttivo, a comunicare meglio, a costruire e mantenere armonia nella coppia, a comprendersi e a prevenire disaccordi futuri .

L’obiettivo principale è quello di superare il momento di difficoltà e recuperare ciò che prima ha unito i partners, sia in coppie etero che omosessuali.

L’obiettivo può anche viceversa essere quello di arrivare alla separazione in modo sereno e non conflittuale, mantenendo un buon rapporto tra i partners e con i figli.

Riassumendo la terapia di coppia si rivela opportuna nelle seguenti situazioni:

  1. separazione e divorzio
  2. tradimento
  3. aggressività e abusi
  4. difficoltà di comunicazione
  5. situazioni di conflittualità
  6. problematiche sessuali
  7. gelosia eccessiva
  8. disaccordi nella gestione dei figli

La terapia prevede sedute sia individuali che di coppia della durata di un’ora. L’intervallo di tempo fra le sedute dipende dalle possibilità oggettive dei partecipanti.

Si parte dell’analisi della storia della coppia per comprendere su cosa si basava prima l’accordo e il piacere di stare insieme e come la situazione sia cambiata nel corso del tempo. Dopo una prima fare valutativa, ci si pone obiettivi specifici e si inizia a lavorare concretamente per raggiungerli, generalmente risolvendo la conflittualità e imparando strategie per risolverla in autonomia, imparando a modificare i comportamenti disfunzionali, a comunicare in modo più proficuo, ad accettare le inevitabili differenze e altri elementi specifici e personali della coppia in questione.

La riuscita i meno della terapia dipende molto dalla motivazione dei partners. Se uno dei due partecipa solo per acquiescenza difficilmente si otterranno buoni risultati ma in questi casi è il terapeuta stesso che ragiona con i clienti circa l’opportunità o meno di intraprendere un percorso psicoterapeutico.

Donatella Bielli

Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

Via Pasteur 2, 27029 Vigevano
Appuntamenti al 328 4266235

© 2019, Donatella Bielli Psicologa - PI: 13395030151 - Numero iscrizione Ordine Psicologi della Lombardia 4441 - pec: donatella.bielli.243@psypec.it
PRIVACY

Cerca